Venerdi 2 Dicembre

Berlusconi dice la sua su Ibrahimovic

LaPresse/Vincenzo Livieri

Abile mossa del presidente: adesso tocca a Ibrahimovic esporsi se vuole il Milan

Il presidente rossonero presente a San Siro per assistere al debutto stagionale del suo Milan contro il Perugia nel terzo turno eliminatorio di Coppa Italia, ha rilasciato una dichiarazione interessante riguardo un sogno di mercato difficile da concretizzarsi ma per cui vale la pena sempre sperare, con al centro uno di quei giocatori in grado di spostare gli equilibri non solo di un match ma di interi campionati. Parlando dello svedese Zlatan Ibrahimovic, Berlusconi ha semplicemente e in modo sibillino affermato: “Se Ibrahimovic vuole venire al Milan, lo aspettiamo a braccia aperte”.

 

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Netto e chiaro il messaggio che il presidente ha voluto lanciare tanto al giocatore in questione quanto ai tifosi rossoneri: non dipende esclusivamente dagli sforzi societari. Basta peraltro essere dipendenti da presunti mal di pancia dello svedese, che furbescamente come sempre lascia tutto in mano al plenipotenziario Raiola: se vuole il Milan e vuole lasciare il PSG degli sceicchi, deve esporsi in prima persona.