Domenica 11 Dicembre

Benitez spegne le polemiche, Luis Enrique rilancia Neymar

Il tecnico del Real, accusato di difensivismo dopo lo 0-0 di Gijón, va all’assalto del Betis. Lucho all’esame Malaga con Neymar

Archiviata la netta vittoria di ieri del Villarreal che ha schiantato con un netto 3-1 l’Espanyol, tornano in campo in questo sabato liguero Barcellona e Real Madrid.

luis enrique I blaugrana, reduci dalla striminzita vittoria di una settimana fa a Bilbao, ospitano il Malaga di Javi Garcia, bestia nera dei catalani nella passata temporada. 0-1 al Camp Nou e 0-0 alla Rosaleda i risultati degli scontri diretti della scorsa stagione: “sono felice di disputare la prima gara casalinga contro il Malaga – commenta Luis Enrique – così capiremo subito se siamo migliorati rispetto all’anno passato”. Torna convocabile Neymar dopo lo stop forzato dovuto agli orecchioni. Il Real, invece, deve fare i conti con le prime polemiche nate dopo il pari a reti bianche di Gijón. Benitez, alla prima ufficiale davanti al pubblico del Bernabeu, affronta il Betis Siviglia e respinge al mittente le accuse di difensivista: “il Real è la squadra che ha tirato più volte in porta nel precedente turno di campionato, qualcosa non torna se mi date del difensivista”.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Oltre a Barcellona e Real scendono in campo la Real Sociedad, che ospita lo Sporting Gijón, e il Celta Vigo che attende la visita del Rayo Vallecano. Domani debutta Fernando Llorente, prendendosi la scena al centro dell’attacco del Siviglia. Gara spettacolare quella contro l’Altetico Madrid che promette gol e bel calcio. I supercampioni di Spagna dell’Athletic Bilbao fanno visita all’Eibar, mentre Il Valencia riceve il Deportivo La Coruna. Il Granada della famiglia Pozzo cerca punti sul campo del Getafe e, infine, il neopromosso Las Palmas debutta davanti al proprio pubblico contro il Levante.