Venerdi 2 Dicembre

Atletica, Elisa Rigaudo sbotta dopo la squalifica: “Non vengano ad insegnarmi come si marcia”

Parole dure della marciatrice italiana all’indirizzo dei giudici cinesi

E’ furiosa Elisa Rigaudo per la squalifica nella 20 km di marcia ai Mondiali di Pechino, e scoppia in lacrime.

rigaudo La decisione dei giudici – dice – “è qualcosa di inimmaginabile”, poi aggiunge “mi sembra tutto così assurdo. So bene qual è la mia tecnica, da 20 anni che marcio in un certo modo e mai una squalifica. Ho fatto 7 Mondiali, 3 Olimpiadi, svariate Coppe Europa e Coppe del Mondo. Adesso voglio assolutamente rivedere la gara, analizzarla passo passo e capire dove posso aver sbagliato”.