Lunedi 5 Dicembre

Wimbledon: sfida fratricida consumata, Serena Williams batte Venus

LaPresse/PA

Serena Williams batte Venus e approda ai quarti di finale del torneo inglese di Wimbledon

La sfida fratricida di Wimbledon tra Serena Williams e Venus Williams è terminata. Come previsto la numero uno al mondo del tennis ha sconfitto la sorella numero 16. Un match che non ha avuto storia e che si è concluso con i parziali di 6-4; 6-3. Dopo 5 titoli del torneo inglese vinti a testa, la sorella minore può continuare a battersi per cercare di conquistare il suo 6° titolo. “E’ difficile sentirsi felici dopo che batti una persona a cui tieni tanto, ma sono soddisfatta” – ha ammesso Serena Williams ai microfoni di Sky  – “ho servito bene, lei ha giocato meglio, ma sono stata comunque in grado di batterla“. “Ho 33 anni e lei ne ha 35 – ha ricordato la numero uno del ranking mondiale parlando del match disputato insieme alla sorella nel campo numero uno di Wimbledon – quanti altri momenti avremo come questi da vivere insieme io e lei?“. Serena approda così ai quarti di finale e si scontrerà con la vincente del match Azarenka – Bencic.