Domenica 11 Dicembre

Volley, World Grand Prix: le azzurre battono il Giappone

LaPresse

Le azzurre del volley vincono contro il Giappone in World Grand Prix

Le azzurre dimostrano di saper lottare e soffrire e portano a casa una vittoria al tie-break sul Giappone doppiamente importante. Un successo meritato, che poteva essere ottenuto in maniera più larga, ma che è arrivato soltanto al quinto set e per giunta in rimonta, dopo che Arrighetti e compagne si sono trovate in svantaggio 2-1, contro una avversaria come sempre combattiva oltre misura. Una gara divertente da vedere, ma davvero vietata ai deboli di cuore. Le azzurre hanno letteralmente dominato il primo set, poi nel secondo hanno subito allungato. ma il netto vantaggio che avevano costruito (12-6) non è servito a frenare l’orgoglio delle ragazze asiatiche. Le ragazze di Bonitta hanno retto il confronto sino al 23-20, ma non hanno sfruttato il contrattacco del 24-20 ed hanno finito con il subire il pareggio. Nel terzo hanno subito il contraccolpo hanno accusato un netto svantaggio (18-12), ma con grinta hanno recuperato sino ad avere due chance per chiudere, ma hanno ceduto ancora 27-25. Da questo momento in poi la gara è divenuta un’autentica battaglia, il punteggio è rimasto sempre in bilico sino al 26-24 del quarto ed al vincente 15-12.
Bonitta ha iniziato sempre con la stessa formazione, ma poi ha fatto ampio ricorso alla panchina, trovando in Arrighetti e Diouf due elementi determinanti per la arrivare alla vittoria. Un successo importante che ha molte firme, ma soprattutto una affermazione di squadra.
Domani mattina alle 08.10 italiane (diretta su Gazzetta Tv), la sfida egualmente importante con la Cina, che oggi ha battuto la Dominicana 3-0.
“Sono molto contenta di quel che ho fatto oggi, soprattutto perchè era un paio di gare che non entravo in campo. Per cui aver partecipato a questa vittoria mi rende davvero soddisfatta. Se devo mandare un messaggio alla mia squadra dico che non dobbiamo mai mollare. Anche oggi abbiamo dimostrato che siamo all’altezza delle prime squadre al mondo: le finali sono alla nostra portata” ha dichiarato Valentina Diouf. Anche la compagna di squadra Valentina Arrighetta è soddisfatta del match: “è stata una gran partita è stato bello entrare e partecipare dal cuore del campo ad una vittoria di forza, di cuore, di carattere. E’ stato bello, bello.
L’ultima parola però va al coach, che rimane comunque con i piedi per terra: “abbiamo cominciato molto bene, tecnicamente e tatticamente perfetti. Poi loro hanno cambiato qualcosa, ma la vita nel secondo set ce la siamo complicati da soli un parziale che era praticamente nostro. Con loro bisogna mettere in conto che si deve giocare a lungo quando intravedono la possibilità di fare qualcosa di buono. Ma noi abbiamo accettato e la sfida e siamo scesi sul loro terreno. Abbiamo sofferto sino in fondo e abbiamo ottenuto una grande vittoria che ci porta il morale alle stelle“.