Mercoledi 7 Dicembre

Universiade Gwanju: medaglia d’argento per gli azzurri della pallanuoto

Medaglia d’argento per i ragazzi azzurri della pallanuoto all’Universiade di Gwangju

I ragazzi di Alessandro Duspiva chiudono al secondo posto i Giochi Mondiali Universitari a Gwangju, in Corea. Nella finale per il titolo l’Italia ha perso con l’Ungheria 14-13 dopo i tiri di rigore. Soltanto applausi per Alessandro Nora e compagni allo Yeomju Indoor Aquatics Center, dove hanno interpretato una partita brillante dal primo all’ultimo minuto di gioco, rigori compresi. Hanno chiuso il secondo periodo avanti 4-1, ceduto soltanto nel terzo e sono stati raggiunti sul 5-5 a 6’09” dal gol di Batori in superiorità numerica, poi nel quarto sono andati prima avanti 6-5 con Lorenzo Bruni e poi hanno pareggiato 7-7 con Giacomo Lanzoni a 52″ dalla fine. Decisivi gli errori di Mirarchi dai cinque metri (un tiro sulla traversa, l’altro parato da Bisztritsanyi) mentre per l’Ungheria ha sbagliato soltanto un tiro, il quarto della prima serie, con Sedlmayer. Bronzo agli Stati Uniti che nella finale per il terzo posto hanno battuto 5-4 la Serbia. Per l’Italia degli sport acquatici è la 19^ medaglia all’Universiade che si aggiunge alle 14 del nuoto in corsia e alle 4 del nuoto di lunga distanza.