Sabato 3 Dicembre

“Una vittoria per Jules”, la Ferrari stravince e ricorda Bianchi [FOTO]

Winner Ferrari Formula One driver Sebastian Vettel of Germany kisses the trophy after the Hungarian F1 Grand Prix at the Hungaroring circuit, near Budapest, Hungary July 26, 2015. REUTERS/Laszlo Balogh TPX IMAGES OF THE DAY

Un Gp d’Ungheria che si è rivelato un disastro per le Mercedes e una vittoria per Sebastian Vettel per ricordare Jules Bianchi

Show di Sebastian Vettel che su Ferrari, tra brividi ed emozioni, ha vinto il Gp di Ungheria di F1, decimo appuntamento stagionale del Mondiale. Il tedesco ha preceduto le due Red Bull di Daniil Kvyat e Daniel Ricciardo (Red Bull). Disastro per le due Mercedes di Lewis Hamilton e Nico Rosberg, attardate da problemi tecnici.

Ci sono anche i genitori di Jules Bianchi, il pilota francese deceduto lo scorso 17 luglio dopo nove mesi di lotta tra la vita e la morte, presenti oggi sul circuito dell’Hungaroring. Prima della gara ci sarà 1′ di silenzio per ricordare lo sfortunato pilota (‘We miss you Jules’) e il Circus ha deciso di realizzare un adesivo che ogni piloti potrà apporre sul casco o sulla monoposto.

Marchionne dal canto suo ammette: “una vittoria per Bianchi“.  “Una vittoria che vogliamo dedicare alla memoria di Jules Bianchi, un ragazzo fantastico che ci manca tanto. Purtroppo non possiamo festeggiare un 1/o e 2/o posto che erano alla nostra portata per i problemi avuti sulla macchina di Kimi“. Così il presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, dopo la vittoria di Vettel.