Sabato 10 Dicembre

Un ritorno importante: sul ring Todarov, l’ultimo pugile in grado di sconfiggere Mayweather

Serafim Todorov il pugile che per ultimo ha sconfitto Manny Mayweather torna sui ring per il riscatto

E’ tornato sul ring il bulgaro Serafim Todorov. Il 46enne pugile tre volte campione del mondo e due d’Europa è noto oltre che per i successi anche per essere stato l’ultimo uomo in grado di battere Floyd Mayweather sul ring. Dopo di lui infatti solo vittorie per lo statunitense che ha coronato la sua carriera con il titolo dei pesi wealter vinto nel “match del secolo” contro Manny Pacquiao. Il bulgaro al contrario dopo lo scontro con Floyd nel 1996 ad Atlanta nella semifinale olimpica ha visto sempre più decadere la propria carriera proprio come la vita priavata. Il pugile bulgaro infatti vive oggi con uno stipendio di 400 euro al mese, ma ha deciso di riprendere l’attività agonistica. Contro Alexandar Chukaleiski, vent’anni più giovane di lui, sul ring di Pernik in Bulgaria l’atleta ha detto la sua. “Questo ragazzo è 20 anni più giovane di me – ha ammesso Todorov a Fightnews -. Mi sento bene e combatto con mio figlio. Sono in grado di fare meglio, ma mi serve una serie organizzazione alle spalle e un’attività continua”.