Sabato 3 Dicembre

Toyota Sensitive Spheres: l’esperienza multisensoriale per non udenti

Le speciali sfere interattive realizzate dalla Toyota permetteranno ai non udenti di godere degli spettacoli musicali che si terranno all’Umbria Jazz

In occasione dell’Umbria Jazz (10-19 luglio 2015), evento musicale dedicato agli appassionati del genere, il Costruttore giapponese Toyota porterà in piazza le innovative Sensitive Spheres: si tratta di sfere dotate di una speciale tecnologia che attraverso l’uso di colori e vibrazioni promette uno spettacolo multisensoriale unico.

Le sfere “musicali” della Casa dei tre ellissi permetteranno ai non udenti di apprezzare la musica degli artisti Stefano Bollani e della Paolo Fresu Bass Bang, che si esibiranno domenica 12 luglio nella cornice dell’ l’Arena Santa Giuliana della città di Perugia. La tecnologia delle Sensitive Spheres riesce infatti a “tradurre” la musica in vibrazioni, luci e colori che possono essere percepite anche da chi non può usufruire del senso dell’udito, semplicemente appoggiando le mani sulle suddette sfere.

La vibrazione emanata dalle sfere esprime infatti la tonalità del suono, la luceinvece riesce a trasmettere il ritmo, grazie alla presenza di barre led e luci stroboscopiche associate a frequenze del suono differenti, mentre il colore riproduce il “mood” della musica: con una musica dolce si avranno ad esempio delle tonalità di rosse, mentre una musica più “fredda” sarà caratterizzata da tonalità di colore blu.