Mercoledi 7 Dicembre

Tour de France: Boom dell’Astana al via nonostante i sospetti valori degli esami del sangue

Lars Boom diviene un caso alla vigilia dell’inizio del Tour de France 2015, trovato con valori di cortisolo bassi

Ieri era stato annunciato che il ciclista del team Astana Lars Boom era stato trovato con valori degli esami del sangue sospetti. Il corridore infatti presentava un livello basso di cortisolo. Segnalato il problema dall’Mpcc, movimento di ispirazione francese per il ciclismo credibile, il basso tasso di questa sostanza nel sangue è sintomatico o di affaticamento o di assunzioni di sostanze con cortisone. L’Astana, il team di Vincenzo Nibali, però non potendo sostituire Boom con altri corridori in tempo per la partenza del Tour ha deciso che comunque egli parteciperà alla gara. Il ciclista ha dichiarato inoltre ad una televisione olandese che il risultato delle sue analisi del sangue sarebbe dovute all’assunzione di medicinali contro l’asma. La cosa potrebbe costare all’Astana l’uscita dall’Mpcc.