Giovedi 8 Dicembre

Tour de France 2015, 12^ tappa: Rodriguez vince in fuga, Froome si conferma

LaPresse/Reuters

La dodicesima tappa del Tour de France 2015 è vinta da Joaquin Purito Rodriguez

Oggi la dodicesima tappa del Tour de France 2015 è partita da Lannemezan ed arrivata a Plateau de Beille dopo 195 chilometri. Essa è l’ultima frazione che interessa i Pirenei e che ancora una volta mette alla prova la resistenza in salita dei ciclisti impegnati nella corsa.

Il finale caratterizzato dalla pioggia sulla dura salita di Plateau de Beille vede il gruppo maglia gialla distaccato dal vincitore della tappa in fuga che è Joaquin Purito Rodriguez già vincitore sul muro di Huy. Nessun big in testa alla corsa, ciò permette a Chris Froome di mantenere il distacco dagli altri ciclisti rivali e di tenere la maglia gialla ben salda sulle sue spalle. Il keniota sfrutta il lavoro dei compagni senza provare ad attaccare. Vincenzo Nibali tiene il passo dei big e rientra nella top ten, nel gruppo maglia gialla arriva primo in volata Valverde.

Una tappa condizionata anche dall’arrivo prima della corsa di Lance Armstrong 7 volte vincitore del Tour de France e del ricordo del giovane ciclista morto sul Col de Portet d’Aspet, nel ventennale della sua morte, Fabio Casartelli.

La classifica generale del Tour de France 2015 vede:

  1. Chris Froome
  2. Van Garderen Tejay 2’52”
  3. Nairo Quintana 3’09”
  4. Alejandro Valeverde 3’58”
  5. Geraint Thomas 4’03”
  6. Alberto Contador 4’04
  7. Robert Gesink 5’32”
  8. Tony Gallopin 7’32”
  9. Vincenzo Nibali 7’47”
  10. Bauke Mollema 8’02