Venerdi 9 Dicembre

Tour de France, 19^ tappa: percorso sempre più duro, tutti pronti a spodestare Froome

La 19^ tappa del Tour de France 2015 è la terza sulle durissime salite delle Alpi francesi, ecco tutte le difficoltà che dovranno affrontare i ciclisti

Oggi si svolge da Saint-Jean-de-Maurienne  a La Toussuire – Les Sybelles la 19^ tappa del Tour de France 2015. La terzultima frazione della 102^ edizione della Grande Boucle vede ancora in maglia gialla il britannico-keniota Chris Froome ed un intermezzo da percorrere da 138 chilometri.

Una percorso più breve rispetto alle altre tappe, duro fin dall’inizio per i ciclisti che si cimenteranno subito dopo la partenza, al 15° chilometro, sul Col du Chaussy, Gpm di prima categoria. Dopo un tratto pianeggiante però i corridori dovranno raccogliere tutte le loro forze per arrivare su Col de la Croix de Fer ad un altura di 2.067 metri, categorizzato tra i Gpm con maggiore difficoltà (ossia un Hors Catégorie). Le difficoltà però non finiscono qui: Le Col du Mollard e Le Corbier rappresentano poi le ultime due salite che i ciclisti dovranno scalare per raggiungere il traguardo che visto l’andamento della tappa sarà in salita.

La classifica generale appare poi sempre più definita in previsione della ultima tappa di Parigi. Eccola:

Cattura