Martedi 6 Dicembre

Rugby World Cup e i Social Network: regolamento ferreo in casa Inghilterra

La Rugby World Cup prevede un regolamento ferreo in materia di social network in casa Inghilterra, ecco i dettagli

La RFU (Rugby Football Union) ha invitato i giocatori e lo staff della nazionale inglese a seguire una sorta di “regolamento per l’utilizzo dei social network”, come Facebook, Instagram e Twitter. A far trapelare la notizia è il Telegraph che fa sapere la forte volontà del CT Stuart Lancaster sulla stesura di tale regolamento.

Ecco alcune delle normative previste da tale regolamento: “Non postare nulla quando non si è sereni o dopo una brutta sconfitta; tifosi e/o giocatori di altre squadre possono provocarti, tu non reagire; non postare foto di nudo, mentre fumi, bevi o guidi; se ottieni un risultato personale importante prenditi 30 secondi di riflessione prima di ringraziare i tifosi; condividi foto che riguardano progetti comuni della squadra; ricordati che ogni cosa che posti può essere usata contro di te, anche se la cancelli; non usare parole scurrili, indecenti o insultanti, non utilizzare espressioni inappropriate che riguardino l’origine etnica, il colore, la razza, la fede, l’orientamento sessuale o la disabilità“.

Giorgio Pegoraro – Rugbymeet