Domenica 4 Dicembre

Rugby World Cup 2023, sarà il turno dell’Italia?

Irlanda, Sud Africa, Francia Italia: chi ospiterà la Rugby World Cup 2023

Notizia fresca di questa mattina, Italia in corsa per ospitare la Rugby World Cup 2023. In realtà  sono 4 le nazioni in lista per ospitare l’edizione del campionato del mondo 2023; oltre alla nostra nazione vediamo in lista: Irlanda, Sud Africa e Francia. Ad oggi siamo solo a conoscenza delle dichiarazioni rilasciate da World Rugby sulle 4 nazionali candidate.

Possiamo pero permetterci di fare un rapido riepilogo: Sud Africa e Francia hanno già ospitato l’evento mondiale rispettivamente nel 1995 e nel 2007. L’Irlanda dal canto suo non ha mai avuto il privilegio ma,avendo la competizione di quest’anno a pochi passi da casa, potrebbe essere rimandata alla RWC 2027. Questo per il nostro stivale potrebbe essere un punto a favore. Aggiungendo alla lista dei “pro” i due campionati del mondo U20( uno dei quali appena svoltosi) ospitati dall’Italia con successo dal punto di vista organizzativo-gestionale, possiamo sicuramente dire che l’Italia ha la concreta possibilità di ospitare il torneo.

Sperando, nel frattempo, che la continua crescita del movimento nel nostro paese possa portarci anche ad ottenere risultati importanti non solo fuori dal campo. Colgo l’occasione per fare il più grosso “in bocca al lupo” ai nostri azzurri, e per dire che saremo con loro in questa avventura mondiale che inizierà a Settembre.

RugbyMeet – Giorgio Pegoraro