Venerdi 9 Dicembre

Ritirato il titolo mondiale a Mayweather, altro che match del secolo

PA/LaPresse

Floyd Mayweather si vede ritirare il titolo dei pesi wealter in quanto detentore di un altro titolo di una classe di peso diversa a cui avrebbe dovuto rinunciare

Un match di pugilato che avrebbe dovuto essere quello del secolo. Un match che tra Pacquiao e Mayweather ha fatto sborsare agli americani un bel po’ di dollari. Non solo lo spettacolo sul ring si era dimostrato non all’altezza delle aspettative ma ora sembra che il titolo assegnato al pugile vincente dell’incontro sia stato ritirato. La WBO infatti ha tolto il titolo dei pesi wealter a Floyd Mayweaather in quanto per il regolamento in atto non si possono possedere più titoli di diverse classi di peso contemporaneamente. Il pugile statunitense infatti possiede al contempo il titolo dei pesi superwealter. Sono stati concessi 10 giorni di tempo per far decidere all’americano quale titolo possedere, poi prolungati ad altri due mesi. All’ennesima scadenza però l’associazione pugilistica ha deciso di ritirare il trofeo al campione.

Mayweather dal canto suo aveva assicurato che avrebbe lasciato entrambi i titoli vacanti per lasciare posto ai pugili più giovani. Alle sue parole però non sono mai arrivati i fatti, quindi la WBO è stata costretta a ritirare il titolo. «La WBO – annuncia nel comitato esecutivo in cui si è provvisto al ritiro del titolo – non ha avuto altra scelta. La WBO ha massimo rispetto per Floyd Mayweather e per tutti i risultati raggiunti nel corso della sua carriera. Ma Mayweather si è sempre affermato d’accordo e consapevole per quel che riguarda le regole a cui un campione della WBO deve attenersi».