Domenica 4 Dicembre

Quando finirà la carriera di Floyd Mayweather? Il pugile l’ha già deciso

LaPresse/Reuters

Il pugile Floyd Mayweather dopo l’incontro del secolo con Manny Pacquiao ha deciso che concluderà la sua carriera il 12 settembre a Las Vegas

Floyd Mayweather ha una data e avversario per la sua ultima sfida sul ring: il 12 settembre all’MGM Grand di Las Vegas contro il pugile haitiano-americano Andre Berto (31 anni). Lo stesso Mayweather ha confermato l’incontro tramite il suo account Twitter: “il 12 settembre 2015 è la data. Potete guardare le immagini dei miei allenamenti sui miei social network”, ha scritto il campione americano, mentre TMZ ha svelato il nome dell’avversario.

Così, dopo settimane di speculazioni su diversi nomi, è stato svelato che sarà Andre Berto il 49esimo rivale di Floyd Mayweather e l’ultimo della sua carriera, con un immacolato 48-0 fino ad oggi, e che ovviamente vuole chiudere da imbattuto. Dopo la sfida del secolo con Manny Pacquiao, Mayweather ha annunciato di voler chiudere la carriera con un duello finale, rispettando il contratto milionario con Showtime/CBS che comprende sette sfide e che, vincendole gli consentirebbe di eguagliare il record del leggendario Rocky Marciano (49-0).

E’ un piacere e un onore essere il suo avversario. Sono entusiasta di godermi ogni momento di questa sfida“, ha detto Andre Berto a ESPN. Berto è l’attuale campione dei pesi welter ad interim e due volte campione di questo peso ed ha un personale di 30 vittorie e tre sconfitte su 36 combattimenti, anche se ha tre sconfitte negli ultimi sei incontri.