Martedi 6 Dicembre

Opel OnStar: sicurezza e connettività salgono in auto

La casa del fulmine ha svelato tutte le caratteristiche tecniche nel nuovo sistema Opel OnStar che punta a migliorare la sicurezza in auto

Presentata in anteprima in occasione dello scorso Salone di Ginevra, la tecnologia Opel OnStar si appresta a debuttare su tutta la gamma della Casa del fulmine, partendo dalla piccola Opel Karl. La piattaforma Opel OnStar punta a coniugare connettività e sicurezza in modo da offrire all’utente dei servizi di assistenza stradale rapidi ed efficienti.

Tra le numerose funzioni offerte dal sistema troviamo ad esempio quella relativa alla “risposta automatica in caso di incidente”. Ad esempio, nel caso di attivazione di un airbag dopo una collisione, il dispositivo si collega immediatamente e in modo assolutamente automatico il centro di assistenza remoto di Opel OnStar che si trova a Luton, in Gran Bretagna, fornendo in tempo reale i dati relativi al veicolo, la posizione in cui è avvenuto l’impatto e l’eventuale entità dei danni.

Dopo questa prima fase, il sistema contatta la centrale operativa, dove un addetto all’assistenza si occupa di contattare le persone coinvolte dell’incidente, comunicando ovviamente nella loro lingua, valutando la possibilità di inviare assistenza e i mezzi necessari per un pronto intervento. Il sistema OnStar garantisce anche una rapida assistenza anche in caso di guasto o malfunzionamento della vettura: se la vettura resta in panne, l’utente può contattare la centrale operativa premendo un semplice tasto posizionato sulla plancia del veicolo. Infine, se la vettura viene rubata, il dispositivo del Costruttore tedesco permette di localizzare il veicolo, inviando immediatamente la sua posizione alle forze dell’ordine, oltre a permettere il blocco remoto della vettura.