Venerdi 2 Dicembre

Mondiali Kazan: tuffi con stile, perchè anche l’occhio vuole la sua parte [FOTO]

Foto Fabio Ferrari - LaPresse 28/07/2015 Kazan ( Russia ) Sport 16 Campionati del mondo FINA 2015 - Diving - 1m piattaforma donne - finale nella foto: Tania Cagnotto (Ita) oro, prima classificata Photo Fabio Ferrari - LaPresse 28 July 2015 Kazan ( Russian ) Sport 16th FINA World Championship 2015 - Diving - Women's 1m Springboard - final. in the picture:Tania Cagnotto (Itirst placea) f

Non solo entrata in acqua pulita, carpiatura geometrica e salto perfetto: lo stile dei tuffatori è dato anche dal loro “look”

Il mondo della moda coinvolge e condiziona sempre di più il mondo dello sport: sono tantissimi gli sportivi impegnati in campagne di moda, tante le sportive che si “improvvisano” modelle e tantissimi coloro che creano addirittura delle proprie collezioni. Trussardi veste la Juventus, Replay il Barcellona, ma non solo squadre di calcio, anche gli sport minori sono condizionati dalla moda, perchè, si sa, anche l’occhio vuole la sua parte. Ed ecco che le tuffatrici, ma anche i tuffatori, cambiano look. Dal trampolino non si vedono più atleti indossare costumi classici, a tinta unita (solitamente il colore che rappresenta la propria nazione), con sopra affissa la in miniatura, la bandiera del proprio paese. Adesso i costumi sono attualizzati e sfoggiano fantasie e colori unici e appariscenti. La maestra di stile è sicuramente la neo campionessa mondiale Tania Cagnotto, ma anche le sue avversarie hanno sfoggiato dei costumi davvero originali, simil jeans, con brillantini, e multicolor. Anche gli uomini non sono stati da meno nelle gare disputate nei giorni scorsi con slip alla moda, mai visti prima.