Mercoledi 7 Dicembre

Mondiali Kazan: Noemi Batki in finale nei tuffi 10 metri

LaPresse/ Fabio Ferrari

Doppio successo per Noemi Batki ai Mondiali FINA di Kazan: conquista la finale e il pass per Rio 16

Noemi Batki si è qualificata alla finale della piattaforma e alle Olimpiadi di Rio de Janeiro con 331,60 punti, decimo posto delle semifinali ai campionati mondiali di tuffi, in svolgimento a Kazan, in Russia. E’ la prima volta che la 27enne italoungherese – tesserata per Esercito e Triestina Nuoto ed allenata dalla madre, nonché tecnico federale Ibolya Nagy – prenderà parte ad una finale iridata dopo le eliminazioni nei preliminari ai campionati mondiali di Roma 2009, Shanghai 2011 e Barcellona 2013.  “Sono molto contenta perché ho ottenuto la qualificazione olimpica – racconta Batki – Dopo non aver superato le eliminatorie agli ultimi tre mondiali era importante che mantenessi la calma e non mi facessi condizionare dalla pressione. Superati il secondo e terzo tuffo che sono i più insidiosi per me (l’avvitamento indietro e la verticale indietro, ndr), ho sbagliato e perso posizioni, ma sono rimasta tra le dodici. L’obietivo in finale è qualificarmi alle World Series”. Batki ha conquistato in carriera tre medaglie europee dalla piattaforma: gli argenti a Budapest 2010, Eindhoven 2012 e Berlino 2014; oltre all’oro a Torino 2011 e il bronzo a Rostock 2015 ai campionati continentali di specialità vinti dall’ucraina Iuliia Prokopchuk, prima atleta europea qualificata a Rio de Janeiro e nona in semifinale. La finale mondiale è in programma domani alle 18.30 italiane. Il miglior punteggio d’ingresso è della cinese Ren Qian con 423,15 punti e quattro dieci.