Sabato 10 Dicembre

Mondiali Kazan: deludono le azzurre nella 5 km di nuoto

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Niente da fare per le azzurre nella 5 km di nuoto ai mondiali di Kazan

Delusione per le azzurre della 5 km di nuoto nei mondiali di Kazan nella specialità del fondo. L’esordiente Arianna Bridi chiude al nono posto in 59’12″9: “Ho qualche rammarico perchè avrei potuto dare di più. All’inizio non sono riuscita a tenere il ritmo di Eva risztov che è scappata via in testa. Ad ogni modo ho raggiunto il mio obiettivo di arrivare tra le prime dieci“. Rammarico invece per Martina Grimaldi, campionessa uscente dei 25 km, arrivata undicesima in 59’16”: “Ne esco delusa, anche se felice per aver nuotato insieme al gruppo di testa ed essere stata a lungo nel gruppo sprint ma sono delusa per non aver trovato lo spazio e la velocità per portare l’attacco nel finale. Desideravo onorare meglio la maglia dell’Italia“. L’oro è andato alla statunitense Haley Anderson che si conferma campionessa del mondo, seconda la greca Kalliopi Araouzou e terza la tedesca Finnia Wunram.