Domenica 4 Dicembre

Mondiali di scherma, secondo giorno da dimenticare per gli azzurri della sciabola: tutti eliminati

LaPresse/Daniele Badolato

Tutti gli atleti italiani di sciabola in gara ai Mondiali di Scherma 2015 che si stanno svolgendo a Mosca sono stati eliminati

Una vera e propria strage per gli italiani in gara ai Mondiali di Scherma, che si stanno svolgendo a Mosca: tutti gli azzurri sono stati eliminati dal campionato. Gli atleti italiani della sciabola maschile e femminile sono stati sconfitti tutti ai turni preliminari. A lasciare particolarmente senza parole è l’eliminazione di Diego Occhiuzzi, argento olimpico alle scorse Olimpiadi di Londra, fuori ai 32esimi di finale ad opera del russo Veniamin Reshetnikov. Ma anche Aldo Montano, oro ad Atene 2004, e Luca Curatoli sono usciti ai sedicesimi perdendo rispettivamente contro il tedesco Max Hartung e l’ungherese Aron Szilagyi. Lo stesso Curatoli aveva eliminato nel derby tutto italiano Enrico Berrè nel turno precedente. Anche dalla sciabola femminile non sono arrivate buone notizie: eliminate ai trentaduesimi, dopo solo due turni: Irene Vecchi, Ilaria Bianco e Rossella Gregorio. Loreta Gulotta invece è eliminata al primo turno dalla statunitense Stone per 15-9.