Martedi 6 Dicembre

Mondiali di Kazan: accusato di abusi sessuali portiere di pallanuoto

Clamorosa accusa di abuso sessuale nei confronti del portiere di pallanuoto della Nazionale brasiliana Thye Mattos Ventura Bezerra 

Il Settebello si appresta ad esordire ai Mondiali di Kazan, ma la notizia non è questa. Infatti una voce ha sconvolto i corridoi antecedenti alle piscine in cui le squadre di pallanuoto dovranno giocarsi le medaglie iridate. Il portiere della Nazionale del Brasile Thye Mattos Ventura Bezerra è accusato di abusi sessuali. Il giocatore avrebbe infatti secondo la denuncia di una donna abusato di lei nella sua casa di Toronto in cui il nuotatore si trovava il 15 luglio per disputare una partita dei Pan am Games. La versione del 27enne non conferma le ipotesi della presunta vittima dell’abuso, che infatti sostiene di aver avuto un rapporto consensuale con la donna. Fatto sta che Bezerra non ha potuto seguire i suoi compagni a Kazan a causa delle accuse dalla quale si dovrà scagionare. Il Brasile infatti ha refertato solo 12 dei 13 giocatori previsti per l’esordio contro la Cina. Colpevole o non colpevole, il portiere di Rio de Janeiro si è giocato un’importante occasione per mettere a frutto i risultati di duri allenamenti e sacrifici sportivi.