Domenica 4 Dicembre

Mistero Marco Pantani: le dichiarazioni che svelano nuovi particolari

LAPRESSE

Stasera a “Top Secret” un’intervista esclusiva all’infermiere che entrò per primo nella stanza d’albergo in cui fu trovato morto Marco Pantani

Secondo me quella pallina di pane misto a cocaina non c’era di fianco al corpo di Pantani“. A svelarlo, in una intervista che sarà trasmessa integralmente questa sera all’interno di “Top Secret”, alle ore 23.50 su Canale 5, è l’infermiere del 118, di nome Anselmo, che per primo è entrato nella stanza di Marco Pantani all’Hotel Le Rose di Rimini, quel 14 febbraio 2004, data della morte del ‘Pirata’. “Eravamo in due e dopo 10 minuti è arrivata la dottoressa con un altro infermiere, quindi eravamo in quattro: nè io nè gli altri miei colleghi infermieri abbiamo visto quella pallina – ricorda l’infermiere – E lo spazio era quello che era: è come se io e lei parliamo per mezzora e nessuno nota una pallina tra di noi. E per dieci anni nessuno mi ha chiesto niente. A me dispiace che ancora non si sappia la verità, se un giorno venisse fuori sarei contento“.