Domenica 4 Dicembre

Ivan Basso sta bene: via libera per raggiungere i compagni a Parigi

Gian Mattia D'Alberto / Lapresse

Sta bene Ivan Basso dopo una settimana dall’intervento al testicolo sinistro colpito da un tumore e volerà presto a Parigi

Ottime notizie per Ivan Basso. Il checkup a cui è stato sottoposto ieri il corridore varesino, che la scorsa settimana ha subito l’asportazione del testicolo sinistro colpito da un tumore, ha evidenziato che “il paziente ha perfettamente recuperato dall’intervento“, ma soprattutto, spiega il professor Francesco Montorsi – che ha operato Basso all’ospedale San Raffaele di Milano, in una nota diffusa dalla Tinkoff-Saxo – “l’esame istologico finale dimostra, attualmente, che non sono necessari ulteriori trattamenti anche se verrà osservato da vicino nei prossimi mesi. E’ raccomandato un periodo di riposo di un mese“. “Sono davvero felice per l’esito dell’intervento e voglio ringraziare profondamente il medico del mio team, Piet De Moor, i medici e lo staff del Tour de France e ovviamente il professor Montorsi e la sua equipe – commenta Basso -. Il professor Montorsi mi ha dato il via libera per prendere l’aereo e non vedo l’ora di raggiungere il resto della squadra a Parigi per celebrare la fine del Tour“.