Sabato 3 Dicembre

Il Rugby Championship: la storia dell’appassionante torneo internazionale

La storia del torneo annuale internazionale Rugby Championship durante il quale si sfidano Argentina, Australia, Nuova Zelanda e SudAfrica

Il Rugby Championship è un torneo annuale internazionale che si tiene interamente nell’emisfero australe, vedendo come protagoniste: Australia, Nuova Zelanda, SudAfrica e Argentina. Prima dell’ingresso di quest’ultima nel 2011,fin dall’anno della prima edizione nel 1996,  il torneo si chiama Tri Nations.
Il torneo, infatti, nacque nel 1996, dopo l’apertura dell’International rugby board al professionismo e per volontà di televisioni locali.
Questo, a detta di molti, è il torneo più bello e esaltante in assoluto da vedere.
Per rendere ogni singola sfida più appassionante, infatti, sono state introdotte altre coppe “minori”(se uno scontro tra titani così si può definire), come la sfida tra le “vicine di casa” NZ ed Australia, che si sfidano per ottenere la Bledisloe Cup o come la Mandela Challenge Plate, tra AUstralia e SudAfrica, e per non finire la Freedom Cup tra i tutti neri neozelandesi e gli acerrimi nemici del SudAfrica.
13 i tornei vinti dagli All Blacks in 19 edizioni del torneo, e 3/3 da quanto è’ passato dal Tri Nations al Rugby Championship.
Dominio assoluto della nazionale dei Maori, ma tra un paio di giorni i giochi si riapriranno e potremo vedere con i nostri occhi chi si aggiudicherà il titolo di quest’anno, anche in vista della Coppa del Mondo di Settembre.

Giorgio Pegoraro – Rugbymeet