Sabato 3 Dicembre

I New York Knicks tra rimpianti di un passato ad alti livelli e cheerleaders consolatrici [FOTO]

Le cheerleaders dei New York Knicks potrebbero consolare i poveri tifosi delle squadra Nba dagli ultimi anni senza successi

Per i poveri tifosi dei New York Knicks il calvario sembra non dover finire mai. Anche dopo avere appreso che hanno comprato Kristaps Porzingis e Jerian Grant per la prossima stagione, i fans dei Knickerbockers non trovano pace. Continuano a rimpiangere gente del calibro di “Dollar” Bill Bradley, Earl “the Pearl” Monroe, Willis Reed, Walt Frazier, Pat Ewing. E continuano a soffrire, sperare, supplicare. Soffrono perché sono ben consci del fatto che nomi come quelli appena citati, nell’attuale formazione dei Knicks làtitano. Sperano sempre che prima o poi arrivi uno come LeBron James, in grado, da solo, di ridare orgoglio, gioco e punti a una squadra smarrita da troppo tempo. Supplicano i Santi della cattedrale di Saint Patrick perché facciano loro la grazia di rivincere un anello che manca alla grande mela dal 1973 (!!!). Alla fine, l’unica soddisfazione per i supporter, sembra essere data dalle selezioni in corso per le prossime cheerleaders, le belle Knicks City Dancers!