Sabato 3 Dicembre

Golf, Tiger Woods no al ritiro: “sono ancora giovane, mi piace giocare, mi piace competere”

LaPresse/PA

Il golfista americano Tiger Woods non ha intenzione di ritirarsi, anzi, è fiducioso e spera in un ottimo futuro

L’americano Tiger Woods, che è stato per anni il numero uno del mondo, ha scartato oggi la possibilità di ritirarsi, nonostante sia da un po’ di tempo lontano dalla sua forma migliore. “Sono ancora giovane, non ho nemmeno 40 anni. Mi piace giocare, mi piace competere e amo questi eventi. So che alcuni di voi pensano che io sia sepolto e finito, ma io sono ancora qui davanti a voi“, ha detto ai giornalisti lo statunitense, vincitore di 14 tornei del Grande Slam in una conferenza stampa prima dell’inizio del British Open a St. Andrews.
Il 39enne campione californiano ha vinto il British Open per tre volte, due volte all’Old Course scozzese (2000 e 2005) e uno a Liverpool (2006). Quest’anno, lo statunitense, che è sceso al numero 241 della classifica mondiale, si è detto pronto per ben figurare al Royal and Ancient Golf Club. “Sono molto felice di essere qui, nella patria del golf. Mi piace la creatività. Colpire solo forte non aiuta in queste condizioni di vento che cambia“, ha detto Woods che inizierà la sua partecipazione martedì alle 9:55 con il sudafricano Louis Oosthuizen e l’australiano Jason Day.