Sabato 3 Dicembre

Golf: solo due italiani alla tappa scozzese dell’European Tour

LaPresse/PA

Alla tappa scozzese dell’European Tour di golf, solo Edoardo Molinari e Marco Crespi a rappresentare l’Italia

Edoardo Molinari e Marco Crespi sono i due soli italiani partecipanti alla prima edizione del Saltire Energy Paul Lawrie Match Play (30 luglio-2 agosto), evento dell’European Tour che avrà luogo sul percorso del Murcar Links GolfClub, ad Aberdeen, in Scozia. A volere il torneo è stato Paul Lawrie, 46enne scozzese che nel 1999 vinse l’Open Championship. Scenderanno in campo 64 concorrenti che si affronteranno a eliminazione diretta e, sebbene il field sia sicuramente di buona qualità, è difficile pensare a un favorito nelle previsioni della vigilia appunto per il tipo di formula, ossia il match play, che chiama in causa i giocatori solo in rarissime occasioni. Sono nel cast lo statunitense John Daly, gli inglesi Chris Wood, James Morrison e Tom Lewis, lo svedese Robert Karlsson, lo spagnolo Alvaro Quiros, lo stesso scozzese Paul Lawrie e il connazionale Richie Ramsay, il belga Nicolas Cosaerts, il francese Raphael Jacquelin, il sudafricano Thomas Aiken, il thailandese Kiradech Aphibarnrat, l’indiano Jeev Milkha Singh, il paraguaiano Fabrizio Zanotti e il cileno Felipe Aguilar. Nel primo turno ostacolo svedese per i due azzurri: Edoardo Molinari avrà di fronte Magnus A. Carlsson e Marco Crespi se la vedrà con Johan Carlsson. Il montepremi e’ di 1.000.000 di euro.