Domenica 4 Dicembre

Golf, European Tour: Manassero e Crespi a metà classifica nello Scottish Open

LaPresse/PA

Matteo Manassero e Marco Crespi a metà classifica nell’Aberdeen Asset Management Scottish Open

Matteo Manassero e Marco Crespi, 54esimi con 69 (-1) colpi, navigano a metà classifica nell’Aberdeen Asset Management Scottish Open in svolgimento sul percorso del Gullane Golf Club (par 70), a Gullane in Scozia. Sono più indietro Renato Paratore, 78° con 70 (par), ed Edoardo Molinari, 102° con 71 (+1), che ha vinto questo torneo nel 2010. Al comando con un ottimo 63 (-7) il danese Thorbjorn Olesen, che precede di un colpo l`inglese Daniel Brooks (64, -6) e di due un nutrito gruppetto di concorrenti che comprende gli spagnoli Adrian Otaegui e Alejandro Cañizares, gli inglesi Matthew Nixon, Richard Finch e Seve Benson, lo statunitense Jimmy Walker, e lo svedese Johan Carlsson (65, -5). Al decimo posto con 66 (-4) l`inglese Justin Rose, campione uscente, il nordirlandese Graeme McDowell e gli americani Rickie Fowler e Matt Kuchar, al 19° con 67 (-3) il thailandese Thongchai Jaidee e lo spagnolo Rafael Cabrera Bello, al 34° con 68 (-2) l`irlandese Padraig Harrington, al 54°, con lo stesso score di Manassero e Crespi, anche Phil Mickelson, l`inglese Luke Donald, l`iberico Miguel Angel Jimenez e il sudafricano Branden Grace e al 78°, come Paratore, l`inglese Ian Poulter. Olesen non ha commesso errori girando con sette birdie. Manassero ha realizzato quattro birdie e tre bogey, Crespi tre birdie e due bogey, Paratore due birdie e due bogey e Molinari due birdie e tre bogey. Tutti gli azzurri hanno avuto difficoltà nella seconda parte del tracciato, ad eccezione di Paratore che sulle ultime bove buche ha recuperato un colpo tornano in par. Il montepremi è di 4.580.000 euro.