Giovedi 8 Dicembre

Federica Pellegrini “paladina” del mare: “ma il mare non vale una cicca?”

Federica Pellegrini protagonista di una campagna per salvare e proteggere il mare dall’inciviltà

Tornerà l’1 e il 2 agosto in 29 spiagge del Veneto l’iniziativa promossa da ‘Marevivo’ per proteggere il mare dall’abbandono dei mozziconi. La regione partecipa all’iniziativa nazionale che prevede, nello stesso weekend, la distribuzione di 120.000 posacenere su oltre 450 spiagge italiane, comprese le Aree Marine Protette. “Ma il mare non vale una cicca?” è lo slogan della campagna, giunta alla settima edizione, che quest’anno ha come testimonial la campionessa olimpica di nuoto, Federica Pellegrini. Il weekend dell’1 e del 2 agosto, infatti, lungo gli 8mila km di coste italiane mille volontari saranno impegnati nella distribuzione di 120 mila posacenere tascabili, lavabili e quindi riutilizzabili. Un’iniziativa che permetterà di risparmiare al mare una fila di mozziconi che, percorrendo la dorsale adriatica, lega il Veneto all’Abruzzo, coprendo una distanza di oltre 550 km. “Basta un semplice gesto, ovvero spegnere la sigaretta e riporre il mozzicone nel posacenere tascabile – afferma Pellegrini, nella nota diffusa da Marevivo – per risparmiare al mare anni di inquinamento e proteggere anche delfini, tartarughe e tutte le creature degli oceani. Per questo condivido il messaggio lanciato con questa iniziativa che dimostra, concretamente, come ogni piccolo sforzo, fatto ogni giorno, possa portare a grandi risultati. Impegniamoci insieme per fare del 2015 un’estate da primato!