Domenica 4 Dicembre

F1, Vettel: il podio di Silverstone conquistato grazie alla pioggia

LaPresse/Photo4

Sebastian Vettel ammette che il podio di Silverstone è stato conquistato grazie all’arrivo della pioggia e fa mea culpa sulla partenza sbagliata

In occasione della conferenza stampa tenutasi dopo la fine del Gp di Silverstone, un Sebastian Vettel molto sincero ha ammesso che se non fosse arrivata la pioggia nel finale della gara, molto probabilmente non sarebbe riuscito a salire sul terzo gradino del podio.

Il pilota della Ferrari è infatti riuscito a sorpassare le Williams grazie al rientro azzeccatissimo proposto proprio da Vettel alla sua Squadra per effettuare un repentino cambio gomme, optando così per le intermedie, con un giro di anticipo rispetto agli avversari, ad eccezione di Hamilton, rientrato nel medesimo giro del ferrarista.

Le dichiarazioni di Vettel fatte sul podio hanno infatti confermato la strategia azzeccata dalla Ferrari: L’arrivo della pioggia è stata una fortuna, senza di essa non avremmo mai conquistato il podio. In Inghilterra funziona così, prima c’è il sole e due minuti scende la pioggia. Per fortuna abbiamo fatto la scelta giusta e siamo entrati nel giro perfetto, grazie ad un ottimo lavoro effettuato via radio”. Nel corso della conferenza stampa, Sebastian ha inoltre ammesso che entrambe le Ferrari avevano effettuato una partenza sbagliata, ma in seguito la situazione è decisamente migliorata con il recupero della 5° e 6° posizione.