Domenica 11 Dicembre

F1, Ferrari, Vettel: “dobbiamo diventare più forti, abbiamo bisogno di tempo”

LaPresse

Sebastian Vettel fa il quadro della situazione sulla Ferrari, rimanendo con i piedi per terra e senza illudere i fan

Non è un periodo positivo per la Ferrari, ma la voglia di migliorare è tanta. “Dobbiamo diventare più veloci e più forti in tutti i settori, e per farlo bisogna lavorare molto duramente. Purtroppo le cose non accadono dall’oggi al domani, abbiamo bisogno di un po’ di tempo” ha dichiarato Sebastian Vettel, che chiede agli appassionati e ai fan un po’ di tempo, e pazienza, prima di rivedere la Ferrari ai vertici della F1.
Il nostro obiettivo a inizio stagione era quello di colmare il divario per la Mercedes e cercare di vincere un paio di gare -ha dichiarato il pilota tedesco alla vigilia delle prove libere del Gp di Silverstone-. In questo senso abbiamo già fatto molto, noi siamo qui per vincere, ma sappiamo che è molto difficile competere con loro nella condizione in cui sono ora“.
Per quanto riguarda i test effettuati la scorsa settimana in Austria dice: “il test della scorsa settimana è stato difficile a causa delle condizioni atmosferiche. Ci sarebbe piaciuto girare più a lungo nelle stesse condizioni, ma tutti hanno perso un po’ di tempo e non hanno potuto portare a termine il programma. Ad ogni modo si è lavorato molto ed è stato importante per il motore fare altri chilometri. Siamo abbastanza soddisfatti dei risultati ottenuti“.
Infine, sull’imminente Gp di Silverstone Vettel non dà false speranze: “spero di poter lottare con le Mercedes in pista, perché questo vorrebbe dire che stiamo lavorando bene. Certo sarebbe bello, ma so che dobbiamo tenere i piedi per terra. Il divario è ancora lì, ma faremo del nostro meglio per avere un weekend ‘pulito’. La combinazione degli pneumatici qui sarà interessante, credo sia qualcosa da tenere d’occhio. Dobbiamo lavorare e rimanere concentrati su noi stessi, e cercare di fare dei passi avanti ad ogni gara“.