Mercoledi 7 Dicembre

F1: Fernando Alonso pensa alla 24 Ore di LeMans

LaPresse/Reuters

Nonostante abbia ripetuto più volte di credere nel progetto McLaren-Honda, il pilota spagnolo potrebbe lasciare la Formula Uno per dedicarsi ad altre competizioni

Nonostante i risultati tardino ad arrivare, Fernando Alonso ha sempre dichiarato di credere nel progetto della McLaren-Honda, anche se negli ultimi tempi il Campione spagnolo ha lasciato intendere di stare perdendo interesse per la Formula Uno. Fernando ha spiegato ad Autosport le numerose motivazioni relative alla sua perdita di interesse verso la massima Formula. Secondo Alonso, la Formula Uno sta perdendo appeal a causa del regolamento troppo restrittivo, inoltre le attuali monoposto di F1 sono molto meno prestanti e divertenti rispetto al passato, considerando che risultano più veloci di appena 2-3 secondi rispetto alle vetture da competizione impiegate in GP2.

Secondo Alonso, una delle cose peggiori dell’attuale Campionato sono le pesanti limitazioni imposte ai Costruttori, relative allo sviluppo delle monoposto. Nell’intervista, il pilota iberico sottolinea tutti i punti deboli della F1 e delinea un suo possibile futuro in altre competizioni: “Con la mancanza di test, l’utilizzo degli attuali pneumatici e il calendario per il prossimo anno (21 gare), c’è la tentazione per altre categorie.”

Alonso non nasconde quindi la sua tentazione di lasciare la massima Formula per dedicarsi ad altro, a qualcosa di più emozionante, come ad esempio la 24 Ore di LeMans. Il pilota della McLaren ha infatti ammesso di essere stato molto vicino a partecipare all’edizione 2015 della corsa francese, quindi non esclude che il prossimo anno potrebbe essere uno dei suoi protagonisti.