Venerdi 2 Dicembre

F1: Ecclestone sceglierà il fornitore di gomme tra Pirelli e Michelin

Bernie Ecclestone avrà il compito di valutare il profilo commerciale di Pirelli e Michelin per la fornitura di gomme in Formula Uno dal 2017

La decisione è stata rinviata settembre, data in cui Bernie Ecclestone comunicherà chi sarà il fornitore di gomme della Formula Uno a partire dal 2017 in poi. Il manager inglese dovrà infatti valutare il profilo commerciale delle offerte proposte da Pirelli e Michelin, gli unici due partecipanti al bando della FIA relativo alla fornitura delle gomme per le prossime stagioni.

I due Costruttori di pneumatici hanno ampiamente descritto quali saranno le loro posizioni sul fronte tecnico: Pirelli, attuale fornitore, asseconderà le richieste e le esigenze della FIA e dei team di F1, mentre la Michelin si è dimostrata più “intransigente”, specificando che si concentrerà sulla produzione di pneumatici durevoli e caratterizzati da una grandezza di 18 pollici.

Ovviamente non si possono tralasciare le dichiarazioni di Ecclestone rilasciate nel mese di maggio a favore del Costruttore italiano: Mr. Bernie senza troppi giri di parole aveva lodato l’operato della Pirelli in questi ultimi anni, definendolo leader nel suo settore, e nello stesso tempo aveva aspramente criticato la scelta della Michelin di puntare sulle ruote da 18 pollici, considerate da Ecclestone decisamente brutte dal punto di vista estetico. A questo punto la scelta tra i due costruttori sembra quasi scontata, ma i colpi di scena nel mondo della massima Formula non sono certo rari.