Martedi 6 Dicembre

F1, Alonso: a Silverstone la McLaren cerca risposte

LaPresse/Photo4

Per Alonso, la McLaren   ha bisogno di completare la gara di Silverstone  senza problemi, in modo da scoprire il livello di competitività raggiunto dalla monoposto dopo gli aggiornamenti

La McLaren MP4-30 pilotata daFernando Alonso in occasione del Gp d’Austria ha ricevuto una serie di aggiornamenti tecnici che la squadra inglese non ha potuto testare a causa dei problemi riscontrati dalla monoposto durante le prove, seguiti dal ritiro del pilota spagnolo nel corso della gara austriaca. Il risultato di questa serie sfortunata di eventi non ha permesso alla McLaren di rilasciare un feedback sulla competitività degli aggiornamenti apportati alla MP4-30.

Secondo Alonso, con l’adozione del nuovo pacchetto aerodinamico la vettura sembra più competitiva, ma i test effettuati dopo il Gp d’Austria non sono stati sufficienti per stabilirlo con precisione e la conferma definitiva potrebbe arrivare solo topo l’attesa tappa di Silverstone. In Gran Bretagna, il campione asturiano spera di centrare un buon risultato, o almeno di terminare la gara, considerando i quattro ritiri di cui è stato protagonista in precedenza.

La McLaren ha deciso inoltre di utilizzare la “vecchia” power unit, evitando così di incorrere nelle sanzioni previste dal regolamento FIA. Anche Jason Button gareggerà a Silverstone con una McLaren dotata dei medesimi aggiornamenti aerodinamici del compagno di squadra Alonso.