Venerdi 9 Dicembre

Espy Awards: le parole commosse di Caitlyn Jenner

Caitlyn Jenner premiata agli Espy Awards per coraggio dimostrato negli ultimi mesi

E’ stata una vera ovazione ad accogliere una emozionata Caitlyn Jenner sul palco per ritirare gli ESPYs di Los Angeles. Jenner, ex Bruce, ed ex medaglia d’oro nel decathlon alle Olimpiadi di Montreal nel 1976, nel mese di aprile ha rivelato in diretta tv di voler diventare una donna. “Il momento più difficile è stato quando ho rivelato di diventare una donna in una intervista televisiva con Diane Sawyer su ABC“, ha spiegato durante il discorso di dieci minuti aggiungendo commossa: “non ho mai voluto fare del male a nessuno“. “Sapete, è un onore vedere la parola “coraggio” associata alla mia vita. – ha continuato- Ma stasera c’è un’altra parola che viene alla mente, ed è “fortuna”. Io allo sport devo tanto. Mi ha fatto vedere il mondo, mi ha dato un’identità. Quando qualcuno voleva fare il bullo con me, be’… Ero la punta di diamante della squadra di football. Non sarebbe stato un problema. E lo stesso vale questa sera“. Jenner, che ha ricevuto una vera ovazione dalla platea di campioni del mondo sportivo, ha detto che farà tutto ciò che è in suo potere per cambiare il modo come i transgender sono visti e trattati: “Meritano il vostro rispetto“.