Sabato 10 Dicembre

Creatività a Sepang per la Sbk: i piloti alle prese con l’arte del posto [FOTO]

I piloti di Sbk che nel week end saranno impegnati sul circuito di Sepang sono stati in visita alla Malaysian Handicraft Development Corporation per mettere in mostra il loro lato creativo

Come evento di apertura del decimo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike, in programma questo fine settimana al Sepang International Circuit, una selezione di piloti ha fatto visita alla Malaysian Handicraft Development Corporation, una delle attrazioni da non perdere della capitale della Malesia, Kuala Lumpur, e dell’intera regione. Otto gli alfieri del Mondiale Superbike invitati ad una masterclass per la manifattura di oggetti tipici  dell’arte e artigianato malesi, il tutto sotto la guida di un maestro locale.

Prima di iniziare il lavoro di creazione vero e proprio, Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati SBK Team), Leon Haslam (Aprilia Racing Team – Red Devils), Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki), Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia), Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse), Matteo Baiocco (Althea Racing) e Leandro Mercado (Barni Racing) hanno preso parte ad una lezione di pittura batik, scultura intagliata nel legno e ceramica, in quello che è un luogo celebre per la conservazione e la riproduzione delle tradizioni manifatturiere locali.

Nonostante il massimo impegno profuso da tutti i partecipanti, a stupire maggiormente sono stati Matteo Baiocco, il primo a concludere la sua pittura su tela e Leon Haslam, incredibilmente preciso nella sua creazione di ceramica. Le attività in pista del Pirelli Malaysian Round avranno inizio domani alle 9 ora locale (GMT +8) per le prime prove libere del Mondiale Supersport, con quelle Superbike in programma un’ora più tardi.