Mercoledi 7 Dicembre

Atletica, Diamond League: Bolt torna in ottima forma e domina a Londra

LaPresse/Reuters

Bolt è tornato in ottima forma e lancia un segnale forte al suo avversario Gatlin in vista dei Mondiali di Pechino

Usain Bolt è ancora il re di Londra. Sulla pista che ai Giochi del 2012 l’ha visto trionfare nei 100, 200 e nella staffetta 4×10, la “freccia” giamaicana ha fatto vedere di essere in buono stato di forma ad un mese dai Mondiali di Pechino. In una serata davvero poco felice dal punto di vista climatico, pioggia e temperatura decisamente invernale, Bolt si presenta ai blocchi partenza sereno, anche perchè Giove Pluvio ha deciso di prendersi una pausa. Il vento, però, resta contro di 1,2 metri. Dopo una partenza falsa, lo start decisivo, Bolt parte non bene come spesso gli accade ma ha una progressione impressionante nei primi 60 metri, quindi arriva in scioltezza negli ultimi 40, fermando il display del cronometro su 9″87, ben al di sotto del 10″12 che vantava come migliore prestazione personale stagionale. Il primatista del mondo si ripresenta un’ora dopo per la finale che vince con lo stesso tempo, ma con una prestazione un po’ meno sciolta. Il re della velocità è comunque tornato e Justin Gatlyn è avvisato. Per l’oro mondiale dovrà vedersela con lui, l’uomo più veloce al mondo.