Venerdi 2 Dicembre

Alex Schwazer, rinvio del processo e nostalgia: “mi mancano le gare”

LaPresse

Al Tribunale di Bolzano Alex Schwazer parla della sua “astinenza” da gare e del suo processo rinviato

Mi sento quasi nuovamente al top, mancano certamente le gare che vanno preparate a fondo“. Così detto il marciatore Alex Schwazer, dopo il nuovo rinvio del processo in Tribunale a Bolzano contro due medici e un dirigente Fidal. L’altoatesino è soddisfatto dell’andamento degli allenamenti, che ha ripreso sotto la guida di Sandro Donati in attesa che termini la sua squalifica. Schwazer ha aggiunto che durante il processo, rinviato al 25 novembre, “tutti i dettagli verranno fuori”.