Domenica 11 Dicembre

Vela: il 27 giugno a Genova la regata Millevele 2015

Millevele 2015, la feste della vela più bella d’Italia. Appuntamento sabato 27 giugno a Genova

Sabato 27 ci sarà Millevele 2015, la grande festa della vela aperta a tutte le imbarcazioni organizzata dallo Yacht Club Italiano. Dopo un anno di pausa il mare del capoluogo ligure torna dunque a colorarsi con le centinaia di vele di una manifestazione molto amata da tutti gli appassionati del mare.
Millevele, che giunge quest’anno alla 27esima edizione, è una veleggiata aperta a tutte le imbarcazioni a vela dai 7,50 metri in su, suddivise in sei categorie in base alla lunghezza fuori tutto. La regata parte sabato 27 giugno alle 11 davanti al Lido di Albaro. Ai primi 400 armatori partecipanti sarà consegnata una sacca ricca di omaggi e sarà data in regalo la macchina da caffè “Uno Capsule System”, il nuovo sistema con libertà di scelta tra Illy e Kimbo. Inoltre ogni barca riceverà una bandiera del Comitato per la difesa del Porticciolo Duca degli Abruzzi e le stesse bandiere sventoleranno sulle banchine dei cinque circoli che affacciano su questo specchio acqueo e che da oltre cent’anni organizzano importanti manifestazioni sportive che hanno dato lustro alla città.
La premiazione di Millevele si svolgerà sabato 27 giugno alle ore 18 circa allo Yacht Club Italiano. Il “Trofeo Millevele”, trofeo challenge, sarà assegnato alla prima imbarcazione arrivata nel percorso completo. In caso di riduzione del percorso, sarà assegnato alla prima imbarcazione arrivata alla boa di riduzione del percorso. La “Coppa YCI”, anch’essa un trofeo challenge, sarà assegnata alla prima imbarcazione arrivata in tempo reale relativa alle categorie IV, V, VI. Verranno assegnati riconoscimenti alle migliori barche di ogni categoria.
Coloro che non vinceranno non torneranno a casa a mani vuote, non tutti: verranno infatti assegnati alcuni premi a sorteggio come per esempio una crociera per due persone, una bici elettrica, un orologio e due bici Graziella Salvador di Bottecchia.