Giovedi 8 Dicembre

Un meraviglioso ambasciatore Unicef, l’impegno nel sociale di David Beckham [FOTO]

LaPresse/PA

David Beckham è in Cambogia nelle vesti di ambasciatore Unicef al fianco dei bambini in difficoltà

Sono qui in Cambogia per incontrare i bambini che hanno subito violenza, ascoltare le loro storie e vedere quello che l’Unicef con i suoi partner sta facendo per tenere questi bambini al sicuro. E’ scioccante che, nel mondo, ogni cinque minuti un bambino muoia a causa di una qualche forma di violenza. Tutto questo deve finire“.

E’ quanto ha dichiarato David Beckham, ambasciatore di Buona volontà dell’Unicef, stando ad una nota della stessa agenzia delle Nazioni Unite. Beckham ha realizzato una missione sul campo in Cambogia per visitare i progetti che l’Unicef, insieme con i suoi partner, porta avanti a sostegno dei bambini vittime di violenza (fisica, sessuale o psicologica) e per proteggere quelli più vulnerabili dai pericoli.

All’inizio di quest’anno, nel suo decimo anno come ambasciatore di Buona volontà dell’Unicef, David Beckham e l’Unicef hanno lanciato “7: The David Beckham UNICEF Fund” per proteggere i bambini in pericolo. L’ex calciatore si è impegnato ad utilizzare la sua voce, la sua immagine e le sue conoscenze per raccogliere fondi essenziali ed incoraggiare i leader del mondo a creare cambiamenti positivi duraturi per i bambini. Il Fondo aiuterà l’Unicef a garantire programmi per i bambini in tutto il mondo perché possano cambiare le proprie vite, compresi tutti i bambini colpiti dalle violenze in Cambogia.