Sabato 3 Dicembre

SRT Tomahawk Vision Gran Turismo: 2.625 CV per il mondo virtuale [FOTO e VIDEO]

Il Gruppo FCA arricchisce l’offerta delle hypercar virtuali disponibili sul famoso videogame Gran Turismo 6

La sfida, se pur virtuale, tra i vari marchi sportivi che hanno realizzato strepitose hypercar per il video gioco-simulatore Gran Turismo 6 – disponibile per Play Station – ha coinvolto anche il Gruppo FCA (Fiat-Chrysler) che svelato una incredibile vetture monoposto con ruote coperte firmata dal reparto sportivo SRT (Street and Racing Technology). Dopo le varie Volkswagen Golf GTI Supersport, Alpine Vision Gran Turismo, Lexus LF-LC GT Vision Gran Turismo e Peugeot Vision Gran Turismo, debutta su GT6 la nuova SRT Tomahawk Vision Gran Turismo, finestra sul futuro delle supercar firmate dal Costruttore italo-americano e chiaramente ispirata per le sue intenzioni “belliche” all’ascia da battaglia degli indiani d’America.

Questo concentrato di tecnologia sfoggia un design avveniristico che sviluppa la sua struttura portante nella zona posteriore dell’abitacolo. La vettura vanta un’aerodinamica ad assetto variabile che si distingue per l’uso di nove pannelli capaci di modulare attivamente la downforce e di rallentare la vettura nelle fasi di decelerazione e frenata.

Forte di un potente schema ibrido abbinato ad un V10 termico da 7.0 litri, la vettura risulta inoltre declinata in tre diverse versioni: la prima identificata con la lettera “S” (street), vanta 1.020 CV e consente di raggiungere i 402 km/h. La seconda denominata “R” porta la potenza massima a 1.470 CV, capaci di spingere l’auto fino ai 482 km/h, mentre la variante Tomahawk X, ovvero “experimental”, tocca i 2.625 CV, per un’incredibile velocità di punta pari a 650 km/h. Stiamo parlando, in poche parole, di una vettura capace di mettere in discussione qualsiasi legge fisica conosciuta.