Sabato 3 Dicembre

Serena Williams nella storia: ancora uno slam, vince il Roland Garros

LaPresse/Reuters

Una splendida Safarova al tappeto, Serena Williams è troppo forte

Serena Williams si è aggiudicata per la terza volta in carriera il Roland Garros, seconda prova stagionale del Grande Slam. Sul campo intitolato a Philippe Chatrier, la 33enne statunitense, numero uno del mondo e del seeding, si è imposta sulla 28enne ceca Lucie Safarova, numero 13 del ranking Wta e del tabellone, con il punteggio di 6-3, 6-7 (2-7), 6-2 in 2 ore e 3 minuti di gioco. Per Williams, già vincitrice sul ‘rosso’ di Parigi nel 2002 e nel 2013, si tratta del ventesimo successo in un torneo dello Slam. Alla vigilia la campionessa a stelle e strisce aveva accusato dei sintomi influenzali e aveva disertato la conferenza stampa pre-match e in campo ha dovuto soffrire più del previsto per avere la meglio sulla sua avversaria alla prima finale in un major. Una vittoria della volontà da parte dell’americana brava a rialzarsi dopo il passaggio a vuoto nel secondo set dove, avanti 4-1 e poi al servizio per chiudere il match sul 6-5 ha ceduto alla tennista ceca al tie break. Nel terzo set la Safarova si porta sul 2-0 ma la terrificante reazione della Williams la porta a conquistare sei game consecutivi portandosi a casa il torneo parigino.