Rally dei Campioni: il 5 e 6 giugno la storia torna protagonista

Il prossimo weekend sulle strade del Veneto sfileranno i piloti e le auto che hanno scritto la storia dei Rally

Vivere le emozioni e la passione racchiuse nella storia dei Rally, riportando alla ribalta i numerosi protagonisti che hanno reso mitico questo sport motoristico: è questo l’obiettivo del Rally dei Campioni – organizzato da Don Piero (soprannominato il prete da corsa) e dall’appassionato Fabrizio De Checchi – che si terrà il 5 e il 6 giugno prossimi, in Veneto.

Il prossimo weekend, sulle strade del Brenta, saranno infatti protagoniste vetture da sogno come Lancia Stratos, Delta e Fulvia HF, Alpine Renault A110, Fiat 124 e 131 Abarth, Porsche 911 e Ferrari 308 GTB. I più grandi piloti di ieri e di oggi partiranno sabato 6 giugno alle 10.00 da Noventa Padova per raggiungere Camponogara. La sfilata percorrerà ben 70 km fra Ville Venete, architetture del Palladio e borghi d’acqua, inoltre questa sarà l’occasione ideale per celebrare 75 anni di Sandro Munari e gli 80 anni di Amilcare Ballestrieri.

Tra i piloti impegnati nella manifestazione troveremo piloti di spicco del calibro Ballestrieri, da Tognana a Cavallari, Verini, Pregliasco, Bernacchini, Lampinen, Sodano, Audetto, Trombotto, Baggio, Ormezzano, Rossetti, Ariella Mannucci, Tony Fassina, Calzolari, Bentivogli, Tacchini e appunto Munari. Quest’ultimo sarà alla guida della favolosa Lancia Stratos Alitalia con cui il campione italiano Munari ha vinto nel 1977 il suo ultimo rally di Montecarlo.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery