Sabato 3 Dicembre

MotoGp: le parole di Jorge Lorenzo dopo la vittoria al Mugello

Ha vinto Jorge Lorenzo, pilota della Movistar Yamaha, ieri al Mugello. Tanta gioia per il giovane spagnolo

Sono veramente felice, perchè non mi aspettavo di scappare con un margine talmente grande, ma, a volte, succede che ti senti veramente bene sulla moto. Oggi il circuito non era molto veloce, così tutti sono stati un po’ più lenti rispetto a quello che avevamo previsto. Io sono stato l’unico pilota a correre in 1’47secondi, così, fortunatamente per me, ho guadagnato 6-7 decimi al giro: è stata questa la chiave che mi ha fatto vincere la gara. Se qualcuno mi avesse detto prima di Jerez che avrei vinto tre gare consecutive non ci avrei creduto, ma è ciò che è accaduto. Siamo in ottima forma; Valentino sta salendo sul podio in ogni gara, ciò significa che è forte e anche la moto sta lavorando molto bene. Sembra che quest’anno possa essere il nostro anno, dobbiamo approfittarne. E’ stata una situazione diversa quando ero 29 punti dietro rispetto ad adesso che sono 6 punti sotto, ma anche così è difficile avvicinarsi a Valentino perchè è sempre sul podio. Oggi Iannone è stato davanti a lui e adesso ha quattro punti in più, come ho detto, sei punti di differenza sono molto meglio di 29, ma non ci possiamo rilassare, e nemmeno la Yamaha può. I nostri avversari stanno lavorando bene per sistemare i problemi che hanno con la stabilità delle loro moto e arriveranno al punto di vincere le gare, ma intanto abbiamo bisogno di dare il meglio e migliorare le moto poco a poco“. Queste le parole del vincitore del Moto Gp d’Italia 2015.