Domenica 4 Dicembre

Moto Gp: Marquez e Dovizioso protagonisti o comparse ?

Il campione del mondo in carica e il pilota italiano della Ducati sono due fenomeni che quest’anno non riescono a brillare

Non solo Valentino Rossi e Jorge Lorenzo: nonostante la stagione 2015 del Campionato del mondo di Moto Gp sembra essere arrivata ad una svolta decisiva, con Rossi e Lorenzo appaiati separati da un solo punto di distacco, ci sono altri fortissimi piloti come Marc Marquez e Andrea Dovizioso che avrebbero meritato di più in questo campionato, ma non sono riusciti ad ottenerlo a causa della sfortuna e anche di alcuni sbagli.

Marc Marquez, attuale campione del mondo iridato, ha ottenuto zero punti in due gare consecutive che salgono a tre se si analizzano le ultime 5 gare. Marc ha perso il suo feeling con la sua moto, ma soprattutto la tranquillità che lo animava lo scorso anno. A Barcellona, il campione spagnolo è caduto al terzo giro nel corso di una staccata, nata decisamente male e finita ancora peggio, ennesimo segno di un nervosismo e di una fretta che non accenna a placarsi e catastrofico epilogo di un mondiale per lui ormai terminato.

Anche la Ducati di Andrea Dovizioso sembra aver subito un calo se si considera lo splendido inizio di stagione della sportive della Casa di Borgo Panigale. I problemi si sono acuiti nelle ultimi due gare, dove Dovizioso è caduto ben due volte e di conseguenza ha conquistato due zeri di fila. In questo caso però, la colpa non è del pilota italiano, bensì è da ricercare nell’elettronica della sua moto che sconta l’ennesimo problema al controllo di trazione che ha causato le rovinose cadute. La squadra italiana dovrà ora rimboccarsi le maniche per capire dove si annida l’errore di una moto ancora troppo giovane ed evidentemente poco rodata, in questo modo sarà possibile finalmente puntare in alto, magari pensando di conquistare il prossimo anno l’agognato titolo mondiale.