Giovedi 8 Dicembre

Matthew Dellavedova, colui che è riuscito a tenere a bada Stephen Curry

LaPresse/Reuters

Stephen Curry nella terza partita delle Finals Nba ha incontrato Matthew Dellavedova, un tipico “fumantino italiano”

Matthew Dellavedova qualche parente italiano, più o meno lontano, più o meno vicino, ce l’ha di sicuro. Matthew Dellavedova, anche se è nato in Australia, ha i tratti caratteriali tipici del “fumantino italiano”. Matthew Dellavedova non è un “fenomeno” del basket, ma è uno di quei giocatori senza i quali le squadre non vincono: un mastino. Ne sa qualcosa Stephen Curry, che in gara 2 se lo è trovato davanti. Purtroppo per Curry. Matthew Dellavedova, dopo gli infortuni che hanno colpito i Cavs, sta ridando fiducia e speranza a LB James. Matthew Dellavedova è arrivato ai Cavs l’estate del 2013, e a Settembre ha firmato con loro per una stagione. Visto come sta andando, pensiamo proprio che non sarà l’ultimo anno del fumantino Dellavedova in quel di Cleveland.