Matthew Dellavedova, colui che è riuscito a tenere a bada Stephen Curry

LaPresse/Reuters

Stephen Curry nella terza partita delle Finals Nba ha incontrato Matthew Dellavedova, un tipico “fumantino italiano”

Matthew Dellavedova qualche parente italiano, più o meno lontano, più o meno vicino, ce l’ha di sicuro. Matthew Dellavedova, anche se è nato in Australia, ha i tratti caratteriali tipici del “fumantino italiano”. Matthew Dellavedova non è un “fenomeno” del basket, ma è uno di quei giocatori senza i quali le squadre non vincono: un mastino. Ne sa qualcosa Stephen Curry, che in gara 2 se lo è trovato davanti. Purtroppo per Curry. Matthew Dellavedova, dopo gli infortuni che hanno colpito i Cavs, sta ridando fiducia e speranza a LB James. Matthew Dellavedova è arrivato ai Cavs l’estate del 2013, e a Settembre ha firmato con loro per una stagione. Visto come sta andando, pensiamo proprio che non sarà l’ultimo anno del fumantino Dellavedova in quel di Cleveland.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery