Venerdi 9 Dicembre

Lutto nel mondo del rugby: morto Jerry Collins in un incidente stradale [FOTO]

Tragica morte per il campione di rugby Jerry Collins, deceduto insieme alla moglie in un incidente stradale

Lutto nel mondo del rugby. E’ morto in un incidente stradale, all’età di 34 anni, l’ex terza linea degli All Blacks Jerry Collins (48 caps). Per cause ancora da chiarire, l’auto del neozelandese è stata investita da un autobus di turisti portoghesi nei pressi del casello autostradale di Beziers ovest, nel Sud Francia. Nell’impatto è deceduta anche la moglie di Collins, mentre la figlia della coppia, di appena tre mesi è in condizioni critiche. Collins, di origini samoane, ha trascorso gran parte della sua carriera in Nuova Zelanda, nei Wellington Hurricanes.
Campione del mondo under 19, con gli All Blacks, di cui è stato tre volte capitano, ha segnato 25 mete, vincendo quattro tornei del Tri Nations e giocando due Coppe del Mondo, conquistando il terzo posto nel 2003. Ritiratosi dall’attività internazionale nel maggio del 2008, stava disputando la seconda divisione francese con la maglia del Narbonne, dopo le parentesi in Giappone (Yamaha Jubilo), Galles (Ospreys) e nella Top 14 (RC Toulon). Lo chiamavano Terminator e, con un placcaggio, poteva mandare l’avversario k.o., il rugby e la famiglia erano tutta la sua vita.