Martedi 6 Dicembre

Kimi Raikkonen ad “alta temperatura”, gli errori in Ferrari gli costeranno il posto?

Il pilota Kimi Raikkonen e la sua guida non convincono la Ferrari che pensa ad un sostituto

Kimi Raikkonen ha una guida molto soft. Che rende bene quando occorre risparmiare gli pneumatici. Una sosta in meno può voler dire molte posizioni guadagnate all’arrivo. Kimi Raikkonen ha una guida molto soft. Il che, di questi tempi, significa non riuscire a portare in temperatura le gomme in tempi brevi. Il che significa, subito dopo, non fare delle buone qualifiche. Il che, tradotto in lingua “Arrivabene”, vuole dire: o cambi stile o cambiamo pilota. E per il prossimo anno ecco comparire all’orizzonte due nomi su tutti: quel finlandese di un Bottas, che ieri ha portato la Williams sul podio, e quel sorrisone di Ricciardo, l’unico che in F1 ha dato filo da torcere al Vettel dei 4 mondiali. Attenzione Kimi, la temperatura sale!