Domenica 4 Dicembre

Hamilton si prepara per il GP del Canada: “non voglio più tornare su Monaco”

LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton rinnega il GP di Monaco e guarda avanti con il GP del Canada alle porte

Lewis Hamilton, pilota della Mercedes, dopo “l’incidente” che l’ha condannato al terzo posto del GP di Montecarlo e le polemiche che si sono succedute si appresta ad affrontare il GP canadese. Come al solito la sua monoposto parte da favorita tra le altre vetture che si daranno battaglia domenica. «Ho piena fiducia nella Mercedes, –  ha commentato il pilota come riporta Corriere dello Sport – abbiamo avuto un successo incredibile insieme e una gara non cambia le solide basi che abbiamo costruito. Questa è una bella pista, una delle mie preferite. Qui ho ottenuto le prime vittorie e in generale sono sempre stato piuttosto veloce. Tutto va bene con il team, sono entusiasta e pronto a voltare pagina in questo weekend. Sta andando piuttosto bene per me e non ho altre preoccupazioni».

Lewis sembra infatti aver già dimenticato la gara francese, «ho fiducia nel team al 100% come è sempre stato. Non voglio più tornare su Monaco, ho voltato pagina e non mi interessa più quello che è successo. Non ha più senso parlarne, mancano ancora tante gare e ci sono molti miglioramenti da fare. Ho un grande team e una grande macchina, c’è un campionato da vincere e su questo voglio concentrarmi. Non importa quello che ho pensato e quello che provo ora. Mi sento forte e in forma, quindi basta».

«Non mi guardo mai indietro, guardo sempre avanti – continua Hamilton – Non ho ripensato all’ultima gara, è da molto tempo che penso già alla prossima e a come cercare di migliorare e reagire con forza in questo weekend. Non posso fare nulla per cambiare il passato, quindi non c’è motivo per continuare a pensarci».